Avatar 3: tutto ciò che sappiamo fino ad ora

Avatar: La via dell’acqua è stato un colosso al botteghino quando è uscito sul grande schermo nel dicembre 2022, e James Cameron e Jon Landau sono riusciti a portare una pellicola degna della precedente. A tal punto che non uno, non due, ma ben tre altri sequel sono stati annunciati insieme a La via dell’acqua. Infatti, il terzo capitolo della serie, momentaneamente intitolato Avatar 3 è già stato girato, a confermarlo gli attori coinvolti nelle riprese. Avatar The Way Of Water è riuscita a sollevare un franchise che stavamo iniziando a dimenticarci, rivitalizzando totalmente la serie.

Cast di Avatar 3

Cerchiamo di capire chi tornerà in Avatar 3, seguendo gli sviluppi della trama fino all’ ultimo film.

Sam Worthington, Zoe Saldaña, Stephen Lang, Britain Dalton, Sigourney Weaver,Trinity Jo-Li Bliss, Cliff Curtis, Bailey Bass, sono stati tutti confermati per tornare nei loro ruoli come personaggi dei Na’vi. Al momento, non si sa ancora se Kate Winslet riprenderà il suo ruolo di Ronal, ma dato che l’attrice vincitrice dell’Oscar, durante un’intervista con Marc Maron sul suo podcast WTF, ha rivelato che durante le riprese del film, non sapeva se stava girando delle scene per The Way Of Water oppure per Avatar 3.

Anche se il personaggio di Jamie Flatters, Neteyam, è stato ucciso alla fine di La via dell’acqua, c’è sempre la possibilità che torni, soprattutto perché non sarebbe la prima volta che il franchise resuscita personaggi morti.

A proposito di personaggi che ritornano dalla morte, Jon Landau ha rivelato sul suo Instagram che Wes Studi e Laz Alonso, che sono apparsi nel primo film come Eytukan e Tsu’tey, riprenderanno i loro ruoli in Avatar 3. Farà inoltre parte del cast l’ attrice Oona Chaplin, che interpreterà la leader del nuovo popolo del prossimo film.

Data di uscita di Avatar 3

La data di uscita di Avatar 3 è fissata per il 19 dicembre 2025. Più di un anno e mezzo dall’ uscita del film, e circa 18 anni dopo l’ uscita del primo film del franchise.

James Cameron ha confermato la data di uscita in un’intervista con TV New Zealand.

Avatar 3

Trama

Attualmente non sappiamo la trama precisa del film, ma possiamo cercare di fare delle supposizioni generali circa i principali possibili aspetti del film.

La via dell’acqua si è concluso con Spider che salva Quaritch ma rifiuta la sua offerta di unirsi a lui, così come con la famiglia Sully che viene finalmente accettata pienamente dai Metkayina dopo che il corpo di Neteyam è stato sepolto con gli antenati del popolo del mare. Landau ha rivelato ai microfoni di Collider che il terzo film continuerà a alzare il livello sia tecnologicamente che tematicamente e che verranno introdotti nuovi clan di Na’vi e nuovi paesaggi su Pandora.

Il lato nuovo di Pandora sarà rappresentato dal “Popolo della Cenere”, il popolo legato al tema del fuoco. Il regista ha affermato che vuole mostrare al pubblico una nuova parte di Pandora mai vista prima. Cameron ha inoltre aggiunto che il Fuoco avrà un valore simbolico in Avatar 3 congiuntamente ad una vasta cultura legata a quest’ ultimo.

Il ruolo fondamentale della CGI

Cosa sarebbe il franchise di Avatar senza la Cgi ? Probabilmente un complesso di attori che si muovono all’ interno di un set costeggiato da green screen. Avatar The Way Of Water e Avatar 3, hanno utilizzato tre tipi di telecamere per ottenere risultati incredibili durante le riprese dei film: live action e riprese ibride, e cattura in CGI.

La motion capture utilizza un sistema virtuale in cui gli attori indossano tute ricoperte di marcatori che riflettono la luce infrarossa verso le telecamere, consentendo agli animatori di creare personaggi con i punti dati forniti. Questo movimento reale rende questi personaggi più realistici che mai.

Il regista James Cameron ha migliorato la tecnica della motion capture equipaggiando gli attori con telecamere montate su cuffie che catturavano le espressioni facciali, dando così agli avatar espressioni realistiche che superavano il CGI come lo conoscevamo. Questo ha aggiunto un ulteriore livello alle performance emotive, permettendo agli attori di trasferire senza soluzione di continuità le loro emozioni nel mondo del CGI.

Cameron ha utilizzato una telecamera virtuale per girare scene e vedere come le performance venivano tradotte nel regno virtuale che aveva creato, con la possibilità di girare scene da qualsiasi angolazione con risultati immediatamente renderizzati. Questo approccio innovativo ha permesso a Cameron di dirigere scene generate al computer mentre gli attori recitavano in tempo reale, regolando la telecamera per catturare i migliori scatti.

Oltre agli attori coinvolti nella motion capture, anche oggetti fisici come miniature di jet erano ricoperti di marcatori per trasformarli in CGI. Anche questo ha fornito un altro livello di libertà creativa invece di generare le immagini solo con la CGI.

Avatar 3 è gia pronto da tempo

Sappiamo che Avatar 3 doveva essere originariamente rilasciato nei cinema il 20 dicembre 2024, ma come menzionato sopra, è stato posticipato di un anno al 19 dicembre 2025.

È stato girato contemporaneamente a La via dell’acqua, il che significa che le riprese di Avatar 3 sono state completate, ma anche quelle di Avatar 4. Avatar 2 ed Avatar 3 sono stati girati da settembre 2017 a dicembre 2020, ma ovviamente c’è ancora molto lavoro di post-produzione (per la maggior parte gli effetti speciali) da fare sul terzo film. Cameron ha confermato che ques’ ultima fase ha avuto inizio nel novembre 2023.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *